STATUTO - Gruppo Natura Bellunese

Vai ai contenuti

Menu principale:

STATUTO


STATUTO DEL GRUPPO NATURA BELLUNESE


Articolo   1
E’ costituito in Belluno il Gruppo Natura Bellunese.

Articolo    2
Il Gruppo è apolitico, apartitico, aconfessionale e non ha fini di lucro.

Articolo    3
Il Gruppo Natura Bellunese ha lo scopo di attuare iniziative atte a divulgare la conoscenza ed il rispetto della natura nei suoi molteplici aspetti, attraverso metodi didattici prevalentemente audiovisivi, conferenze, pubblicazioni, proiezioni, esposizioni naturalistiche, rivolte particolarmente a scuole, enti, circoli culturali, ecc.
Il Gruppo promuove iniziative e ricerche atte a migliorare la conoscenza del patrimonio naturale particolarmente della provincia di Belluno e ad accrescere la cultura naturalistica dei propri soci.
Per raggiungere le finalità di cui sopra, il Gruppo può partecipare o aderire ad associazioni di carattere nazionale, regionale e locale perseguenti il medesimo scopo.
Il Gruppo fa conoscere le normative vigenti intese a proteggere il patrimonio naturale.

Articolo   4
Le entrate del Gruppo sono costituite:
- dalle quote sociali;
- dalle somme introitate per qualsiasi altro titolo.
L’esercizio sociale si chiude al 31 dicembre di ogni anno.
Alla fine di ogni esercizio vengono predisposti dal Consiglio Direttivo il bilancio consuntivo e quello preventivo del successivo esercizio.

Articolo   5
Il patrimonio del Gruppo è composto:
- dal materiale didattico e scientifico acquisito;
- dalle giacenze di cassa;
- da libri, strumenti, mobili ed attrezzature varie come da inventario aggiornato.

Articolo   6
I soci sono divisi in effettivi e onorari.
Sono soci effettivi quanti condividono le finalità statutarie e sono in regola con il tesseramento.
Sono soci onorari: i soci fondatori che non  posseggono  più i requisiti di socio effettivo.
Sono altresì soci onorari, previa delibera del Consiglio Direttivo come stabilito dall’art. 11, coloro che hanno apportato al Gruppo un significativo contributo culturale o finanziario.
L’ammissione di nuovi soci è subordinata alla presentazione della domanda sottoscritta da parte di due soci effettivi maggiorenni.

Articolo   7

Sono organi del Gruppo:
1 – l’Assemblea dei soci effettivi
2 – il Consiglio Direttivo
3 – il Presidente
4 – il Collegio dei Revisori dei Conti

Articolo   8

L’Assemblea è composta dai soci effettivi che sono in regola con il versamento della quota sociale annuale.
Hanno diritto di voto i soci effettivi maggiorenni.
Nelle votazioni ciascun socio può disporre di una sola delega di rappresentanza.
Nelle votazioni per il rinnovo delle cariche sociali, in caso di parità di voti, risulterà eletto il socio con maggior anzianità di appartenenza al Gruppo e, se ancora in parità, il più anziano di età.
L’Assemblea elegge il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori dei Conti.
L’Assemblea formula al Consiglio Direttivo proposte ed indirizzi.

Articolo   9
L’Assemblea ordinaria è convocata dal Consiglio Direttivo entro il 31 marzo di ogni anno solare, mentre l’Assemblea straordinaria è convocata su iniziativa del Consiglio Direttivo o su richiesta di almeno un terzo dei soci effettivi.
Le assemblee sono validamente costituite e deliberano con le maggioranze previste dall’art. 21 Codice Civile.

Articolo   10
Il Consiglio Direttivo è composto da sette consiglieri eletti dall’Assemblea ai sensi dell’articolo 8.
Il Consiglio, nel suo seno, elegge il Presidente, il Segretario e il Tesoriere.
Il Consiglio dura in carica due anni.

Articolo   11
Il Consiglio Direttivo:
- provvede alle necessità di ordinaria e straordinaria amministrazione del Gruppo
- delibera in ordine alle domande di ammissione al Gruppo, alla definizione della qualifica e ai provvedimenti di decadenza dei soci
- provvede alla presentazione del preventivo di spesa ed alla compilazione del conto consuntivo.
Le delibere del Consiglio sono valide a maggioranza dei voti.

Articolo   12
Il Presidente rappresenta il Gruppo nei confronti di terzi ed in giudizio.

Articolo   13
Il Collegio dei Revisori dei Conti è formato da due soci nominati dall’Assemblea e dura in carica due anni.
Vigila sull’andamento della gestione e approva la relazione del bilancio del Gruppo.

Articolo   14
Tutti gli incarichi del Gruppo sono gratuiti.

Articolo   15
In caso di scioglimento del Gruppo,  l’Assemblea straordinaria provvede alla nomina del liquidatore, deliberandone i poteri e determinando la destinazione del patrimonio sociale.

Articolo   16
Il presente Statuto può essere modificato su delibera di almeno due terzi dell’Assemblea straordinaria dei soci effettivi.

Articolo  17
Per quanto non previsto dal presente Statuto, si fa riferimento al regolamento interno e alle norme del Codice Civile.


***

APPROVATO

con rogito Notaio Chiarelli di Belluno n. 36363/12.786 del 3 febbraio 1978

MODIFICATO

nelle Assemblee straordinarie dei Soci del 2 aprile 1992 e del 5 marzo 2005



 
Torna ai contenuti | Torna al menu